Direzione Artistica

M° Salvatore Crimaldi

Salvatore Crimaldi si è diplomato brillantemente in clarinetto nel giugno 2002 presso il Conservatorio “Corelli” di  Messina sotto la guida del M° Gianni Giuffrè ed ha poi conseguito la Laurea specialistica in “Discipline della musica” presso il medesimo conservatorio con il massimo dei voti. Nel 2014 ha conseguito l’Abilitazione all’Insegnamento presso il Conservatorio Bellini di Palermo. Nel 2016 ha ottenuto l’Idoneità al Concorso Docenti DDG n. 106/2016 ed oggi è Docente Titolare di Clarinetto presso la SMIM Rizzo di Milazzo.

Ha partecipato a diversi concorsi nazionali e internazionali, conseguendo: Rassegna per giovani Musicisti “R.Schumann” di  Messina, Concorso Nazionale Giovani Musicisti Città di Caccamo (2002),  Concorso Internazionale Magma (2002), Concorso Musicale Città do Barcellona P.G. (2003). Nel 2001  ha partecipato al Master di clarinetto tenuto dal  M° Fabrizio Meloni (1° clarinetto della scala di Milano). Nel settembre 2002 ha conseguito l’idoneità, ottenendo il 2° posto  nella graduatoria nazionale,  per il posto di 1° clarinetto dellOrchestra Giovanile Italiana di Fiesole. Ha collaborato come clarinettista con importanti associazioni siciliane fra cui: Ass. “V. Bellini” di Messina, Ass. “Amici della musica” di Capo d’Orlando e Ass. “Il laboratorio Armonico” di Milazzo, “Il circolo” di Messina. Con l’Ente autonomo regionale Teatro di Messina nel maggio 2003 ha preso parte alla realizzazione di “Sonnambula” in qualità di clarinetto piccolo. È stato per diversi anni 1° clarinetto dell’Orchestra di Fiati del Conservatorio “Corelli di Messina con la quale ha tenuto numerosi concerti e inciso due CD per la casa editrice “Scomegna” di Torino. Con l’Orchestra Sinfonica del suddetto conservatorio nel dicembre 2003 ha partecipato come 1° clarinetto all’incisione dal vivo della messa inedita del compositore messinese Lazzaro.

Ha compiuto studi di composizione e strumentazione presso il Conservatorio “A. Corelli” di Messina e col maestro Giuseppe Ratti, da diversi anni ha intrapreso l’attività di direttore. Ha al suo attivo numerose trascrizioni ed elaborazioni per vari organici ed è iscritto S.I.A.E. Ha diretto l’Orchestra d’Archi” degli studenti e l’Ensemble di Fiati del Conservatorio “Corelli”.

Ha  partecipato in qualità di allievo effettivo a diversi corsi di direzione di orchestra di fiati, musica d’insieme, strumentazione e concertazione tenuti dai  maestri  Daniele Carnevali, Giuseppe Ratti, Lorenzo Pusceddu, Lorenzo della Fonte, Jacob De Haan, Angelo de Paola, Andrea Loss, Felix Hauswirth, Nunzio Ortolano, Franco Cesarini, Stefano Gatta, Luciano Feliciani, J.R. Pascual Vilaplana, Björn Bus. È stato responsabile artistico del “1° Corso di direzione e strumentazione per banda ed orchestra di fiati” tenuto dal M° G. Ratti e degli stage con il M° Lorenzo Pusceddu  e con il M° Jo Conjartes tenuti sempre a S. Marco d’Alunzio (ME).

Nel 2012 ha partecipato come allievo effettivo al 3° Master di Propedeutica Musicale della Fe.Ba.Si. tenuto dalla prof. Laura Fermanelli e allo Yamaha Orchestrando Basic Seminar ed è stato ospite della Selmer Paris per uno Stage di Formazione Tecnica su Clarinetti e Sassofoni; tutte esperienze importanti per l’accrescimento culturale dal punto di vista didattico e tecnico. Nel 2018 è ammesso ufficialmente nell’Associazione Nazionale Direttori Banda (DiBa)

Nel 2013 ha ultimato lo stage Yamaha Orchestrando Seminar  di Secondo Livello diventando Teacher Orchestrando; è spesso invitato come docente ai corsi di formazione del prestigioso progetto didattico di Yamaha .

E’ direttore artistico, ideatore ed organizzatore dell’evento “Borgo in Musica”, importante contenitore di Masterclass, Campus, Concerto ed Eventi Musicali che dall’estate 2011 lo ha visto collaborare con musicisti di fama internazionale Basilio Sanfilippo, Antonio Ruggeri, Rossano Emili, Francesco Corso, Massimiliano Parisi, Gianfranco Brundo, Antonino Cigala, il Quartetto di Sassofoni Arcadia, Luigi Izzo, il Quartetto di Clarinetti Davabugi, Piero Mangano, Marco Pierobon,  Andrea Lucchi, Danilo Stagni, Lito Fontana, Florian Klinger e J.Y. Fourmeau, Stefano Parrino, Lucano De Luca, Jemie Williams. Ha tenuto laboratori di propedeutica musicale, canto, musica d’insieme, guida all’ascolto e corsi di clarinetto, strumenti a fiato, solfeggio, musica d’insieme per attive e fruttuose associazioni del territorio.

Fa parte di diversi gruppi cameristici delle Associazioni ArsVitaEst e Pentamusa come clarinettista e del gruppo di musica medievale “la Compagnia del borgo”con la quale ha inciso il CD “Tempus est Jocundum”; dal 2014  è direttore del “Claricoro Hemiolia”. Ha collabora in qualità di insegnante con l’Associazione Musico Culturale ARS VITA EST di S. Marco d’Alunzio (ME) e l’Associazione Musico- Culturale “Nuovo Studio 2011” – Città di Naso e Accademia della Musica di Capo d’Orlando ed è direttore di tre progetti Yamaha Orchestrando; da diversi anni è docente di clarinetto presso le SMIM (Scuole Medie ad Indirizzo Musicale).

E’ attualmente docente di clarinetto e responsabile artistico dell’Accademia Musicale Nebroidea,  convenzionata con il Conservatorio Bellini di Palermo per i corsi Pre-Accademici AFAM, e dell’Associazione di Promozione Sociale Pentamusa che sta sviluppando tantissime attività artistiche, culturali e  didattiche legate al mondo dei fiati molto apprezzate ed ammirate tra gli addetti ai lavori e dagli enti formativi tanto da aver ottenuto il Riconoscimento da parte del MIUR per diversi corsi gestiti tra cui la Masterclass Annuale di Direzione con il M° Andrea Loss che da anni vede come ospiti  importanti direttori del panorama internazionale..

Dal 2005 dirige la S. Marco Wind Band di S. Marco d’ Alunzio  con la quale ha ottenuto  diversi premi a livello nazionale ed effettuato concerti con solisti di fama e per importanti enti ed associazioni; citiamo il 1° Premio in Prima Categoria con punti 89.08/100 al 22° Concorso Nazionale Bandistico Ama Calabria tenutosi nel marzo 2015 e il memorabile Concerto del Febbraio 2016 accompagnando il M° Lorenzo Iosco (Principal Bass Clarinet of the London Symphony Orchestra). Ha diretto fin dalla fondazione anche la Nebrodi’s Junior Band, che nell’ ottobre 2009 ha ottenuto il 2° premio al V° Concorso nazionale Suoni d’Aspromonte e che nel 2009 e nel 2010, è stata ospite al Teatro Vittorio Emanuele di Messina, nel 2014 ha conseguito il 1° Premio Assoluto al 2° Concorso Nazionale “Suono, Sole e Sapori” di Favignana; è stato fondatore e direttore dell’Orchestra Fiati dei Nebrodi dal 2002 fino al 2006 ed oggi della Pentamusa Wind Orchestra, nuova orchestra fiati dell’Associazione di Promozione Sociale Pentamusa Convenzionata con il Conservatorio Bellini di Palermo con la quale ha intrapreso un’intensa attività concertistica collaborando con solisti e direttori di fama internazionale quali: Stefano Parrino (flautista), Y.I Fourmeau (sassofonista) e con i direttori e compositori Cesarini, Loss, Doss, Feliciani e Vilaplana. Con questo gruppo ha ottenuto, dopo appena due mesi dalla formazione, il 1° Premio con 92/100 al 23° Concorso Nazionale Bandistico Ama Calabria tenutosi nel marzo 2016 a Lamezia Terme.

In qualità di direttore di “Orchestrando Nebrodi” ha vinto nel settembre 2014 il 1° Premio al 2° Concorso Nazionale “Suono, Sole e Sapori” di Favignana con punti 90/100 nella categoria Giovanile Sez.B  e nel marzo 2015 ha vinto il 2° Premio al Concorso Ama Calabria  con punti 86,14/100 nella categoria Giovanile Sez.B.  

Nel 2014 è stato nominato direttore dell’Orchestra Giovanile “Yamaha Orchestrando Sicilia” che, ha rappresentato l’Italia al “1° Yamaha European Class Band Festival” svoltosi a Riva del Garda dal 27 al 29 marzo 2015, ricevendo innumerevoli apprezzamenti dalla commissione internazionale e dagli addetti ai lavori.